Tags:

peste suina Parodi

Peste suina, Salumificio Parodi: "Nessuna preoccupazione. Ma qualcosa andava fatto"

di Edoardo Cozza

Emanuela Parodi: "Alcune regole restrittive era anche giusto prenderle, meglio prevenire. Ma capisco le pesanti conseguenze"

Peste suina.  Viaggio a Sant'Olcese, comune nell'entroterra di Genova famoso anche e soprattutto per i salumifici.

"Non siamo preoccupati, abbiamo dei fornitori di materia prima super certificati - spiega Emanuela Parodi, titolare dell'omonimo salumificio -  L'allerta non esiste, siamo tranquilli. Certo che si dovesse diffondere dai cinghiali selvatici ai macelli Cee sarebbe diverso, ma la vedo una cosa, spero, improbabile. " Alcune regole restrittive è anche giusto prenderle. Capisco le conseguenze ma la ratio di questa decisione penso che non si debba calpestare il territorio. Molto restrittivo sicuramente ma prevenire meglio di curare".