Tags:

movida Genova

Movida Genova, il Tar boccia le chiusure anticipate dei locali

di Redazione

Accolti i ricorsi di alcuni esercenti. "non è dato comprendere quali criteri siano stati utilizzati per selezionare quelli meritevoli di tale misura"

Movida Genova, il Tar boccia le chiusure anticipate dei locali

Il Tar della Liguria accoglie i ricorsi di alcuni esercenti e boccia le chiusure anticipate dei locali del centro storico disposte dal Comune di Genova per contrastare i disagi legati alla movida nei caratteristici vicoli del capoluogo ligure.

"L'anticipazione dell'orario di chiusura ha riguardato solo una parte degli esercizi commerciali ubicati nelle zone del centro cittadino interessate dal movimento della movida, non è dato comprendere quali criteri siano stati utilizzati per selezionare quelli meritevoli di tale misura in quanto, secondo l'espressione della difesa comunale, maggiormente problematici - spiega il Tar nella motivazione di una delle sentenze con le quali sono stati annullati atti del Comune di Genova in parte risalenti alla scorsa estate, in parte allo scorso gennaio, che prevedevano chiusure anticipate per alcuni locali del centro storico - Nessuna delle criticità riferite nella motivazione dell'atto (assembramenti di persone, schiamazzi, getto al suolo di rifiuti) appare riconducibile al locale ricorrente. Il provvedimento impugnato indica elementi come segnalazioni alla polizia locale, rilievi fonometrici e riprese video che però riguardano il tratto della pubblica via antistante l'esercizio della ricorrente, ossia uno spazio sottratto al potere di intervento del gestore".