La Spezia, la strategia antichiusura di una palestra: attrezzi "d'asporto" per i clienti

di Redazione

Costretta a chiudere dall'ultimo Dpcm, la New Charme offre dei kit d'allenamento per i clienti. "E' un modo per aiutarci, ma non risolve la situazione"

Come tutte le palestre d'Italia, anche la New Charme della Spezia è stata costretta a chiudere dalle ultime misure anticontagio previste dal Dpcm del 24 ottobre. "Non è giusto, noi ci siamo adeguati ai protocolli dal primo giorno di riapertura a maggio e ora siamo di nuovo chiusi", dichiara la titolare della palestra, Cristina.

Per cercare di reinventarsi e resistere alla nuova chiusura, la New Charme ha lanciato un'iniziativa originale: i clienti potranno portarsi a casa alcuni attrezzi, in modo da potersi allenare "da remoto". "Abbiamo pensato a dei kit d'allenamento da offrire agli iscritti al posto dell prolungamento dell'abbonamento quando la palestra potrà riaprire; è un modo per aiutarci, ma questa iniziativa di certo non risolve la situazione".

L'atmosfera, per Crisitina e per molti suoi colleghi titolari di palestre in tutto il Paese, rimane molto pesante: "E' tristissimo alzarsi la mattina, venire qui e vedere quello per cui si è lavorato una vita completamente abbandonato".