"Il cellulare è rubato, ma non l'ho rubato io": scoperto e denunciato a Genova

di Alessandro Bacci

La polizia ha fermato un 34enne in piazza del Campo per un normale controllo ma è stato tradito dall'eccessivo nervosismo

"Il cellulare è rubato, ma non l'ho rubato io": scoperto e denunciato a Genova

Ieri pomeriggio, la polizia di Genova ha denunciato per ricettazione un cittadino libico di 34 anni. L’uomo, sottoposto ad un controllo di routine in piazza del Campo, ha mostrato fin da subito un nervosismo eccessivo.

Al poliziotto che gli ha chiesto spiegazioni ha riferito consegnandogli uno smartphone: “Capo, dico la verità, il cellulare è rubato e lo vendo a 40 euro ma, te lo giuro, non l’ho rubato io! Me l’ha dato un amico che ruba tanto!”. Denunciato.