Genova, derubano un venditore di fazzoletti e tentano la fuga: fermati e denunciati

di Alessandro Bacci

Quattro stranieri hanno sottratto un pacco di accendini e una banconota da dieci euro, un carabiniere fuori servizio ha assistito alla scena

Genova, derubano un venditore di fazzoletti e tentano la fuga: fermati e denunciati

I carabinieri di Genova hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, per “furto aggravato in concorso” quattro cittadini romeni, di cui due donne, tutti con pregiudizi di polizia specifici per furto.

Lo scorso pomeriggio, i quattro romeni, mentre percorrevano in auto Via Prà, giunti all’altezza di un semaforo, notato un venditore ambulante extracomunitario, lo derubavano di un pacco di accendini e di una banconota da dieci euro, dandosi alla fuga.

La scena è stata però notata da un sottufficiale dell’Arma libero dal servizio, che si trovava di lì a transitare con la propria auto. Il militare ha iniziato l’inseguimento dei fuggitivi, dando l’allarme alla Centrale Operativa. Grazie alle sue indicazioni diverse pattuglie sono arrivate sul posto e poco dopo una pattuglia del Nucleo Radiomobile ha intercettato e bloccato il mezzo segnalato; i carabinieri, identificati gli occupanti, hanno perquisito l’abitacolo dell’auto rinvenendo la refurtiva, posta sotto sequestro.