"Grande Genova", Bucci: "Cinque miliardi per diventare la capitale logistica del sud Europa"

di Redazione

I progetti del sindaco Bucci: potenziamento dell'asse Genova - Rotterdam, 450 milioni per il trasporto pubblico e un ambizioso piano infrastrutturale

Genova ha tutte le carte in regola per diventare uno dei maggiori centri  logistici e portuali d'Europa e del Mediterraneo, ma servono investimenti, soprattutto in trasporti e infrastrutture. 

In occasione della visita del segretario della Lega Matteo Salvini a Genova, il sindaco Marco Bucci stila un elenco delle esigenze della città da portare davanti al governo. In primo piano, le infrastrutture e i trasporti. "Abbiamo chiesto al ministero 450 milioni per potenziare il trasporto pubblico locale, ci aspettiamo che arrivino a giorni", dichiara il sindaco. 

Focus anche sul progetto Grande Genova, un piano da 5 miliardi di euro che il sindaco ha proposto al premier Giuseppe Conte: "E' un progetto ambizioso per rendere la città la capitale logistica e portuale del Sud Europa nei prossimi 5/10 anni", spiega Bucci. "Vogliamo che Genova diventi la Rotterdam del sud. Anzi: vogliamo che Rotterdam diventi nota come la Genova del nord. L'asse tra questi due porti è fondamentale per l'economia del nord Italia e di tutta l'Europa".