Condividi:


Genova, tra i banchi del mercato a Dinegro: "E' difficile, ma si va avanti"

di Redazione

Gli operatori contano sui clienti abituali, ma tra i banchi si nota un calo degli acquisti. Intanto, i lavori di restauro della struttura continuano

A circa un mese dalla riapertura dello storico mercato comunale di Dinegro, i sette operatori che hanno i loro banchi nella storica struttura liberty sono divisi tra preoccupazioni per il futuro e fiducia nella fedeltà dei clienti abituali.

"Questa situazione ci sta penalizzando", sostiene il titolare della macelleria Alessio. "Vanno bene le misure di sicurezza, ma si sta creando un po'troppo allarmismo".

"Le persone sono un po'spaventate, ma tutto sommato i clienti abituali continuano ad esserci", racconta il titolare di Alfa surgelati. "La speranza è che a lavori teminati si animi con nuovi banchi e colleghi, essere sempre di più per dare un'offerta migliore alla gente del quartiere".