Genova, il Comune; "Dati Istat provvisori, a noi risultano 80.000 abitanti in più"

di Redazione

"La misurazione attraverso il conteggio delle celle telefoniche permette di avere il conteggio delle persone che effettivamente abitano in città"

Genova, il Comune; "Dati Istat provvisori, a noi risultano 80.000 abitanti in più"

 I dati Istat che si riferiscono alla popolazione residente a Genova, riferiti al 2021, che segnalano una perdita di 6000 abitanti, "sono provvisori. Non si può parlare pertanto con certezza delle "perdite" di popolazione che la città avrebbe subito". Lo afferma l'amministrazione comunale.

Per quantificare con maggiore precisione la popolazione effettiva che vive in città, il Comune "ha avviato una sperimentazione per "misurare" la città attraverso le celle telefoniche: dai dati relativi al 2019 emerge che, a fronte di 574.977 residenti registrati in anagrafe, gli abitanti abituali di Genova sono 648.034. La misurazione attraverso le celle telefoniche permette di avere il ritorno delle persone che effettivamente sono abitanti in città, anche non essendo registrati come residenti. Per quanto riguarda il 2021, a fronte di 564.981 residenti abbiamo invece 646.788 abitanti abituali. Questi numeri testimoniano che, pur in una situazione di pandemia, dal 2019 al 2021 gli abitanti abituali della nostra città sono aumentati fino a 81.658 unità, un dato sicuramente positivo che testimonia quanto Genova sia attrattiva e vivibile" .