Genova, il comune approva la tumulazione degli animali da compagnia

di Marco Garibaldi

Ok della Giunta alla delibera che, oltre alla sepoltura degli animali da compagnia, azzera le spese per i certificati anagrafici e di stato civile in formato digitale e consente più fotografie e filmati gratuiti al Cimitero Monumentale di Staglieno

Genova, il comune approva la tumulazione degli animali da compagnia

La giunta comunale del comune di Genova ha dato l'ok alla sepoltura degli animali da compagnia nel loculo del padrone defunto. Vediamo nel dettaglio le novità.

La tumulazione degli animali di affezione nella tomba o nel loculo del padrone defunto o nella tomba di famiglia viene autorizzata se l’animale è appartenuto al concessionario defunto o ad una delle persone defunte indicate dal concessionario quali aventi diritto alla sepoltura, oppure, nei casi in cui il concessionario non si sia avvalso di tale facoltà, qualora l’animale da compagnia sia appartenuto ad una delle persone defunte aventi diritto alla sepoltura.

Le tariffe di tumulazione supplementare per le ceneri di animali da compagnia o di affezione sono le stesse che si applicano nel caso di tumulazione supplementare delle ceneri di persona.

Non è ammessa in ogni caso la tumulazione di ceneri di animali di affezione appartenenti a persone viventi.

"La tumulazione degli animali domestici nella tomba del padrone o di famiglia è un atto di civiltà e, insieme, di riconoscenza verso i nostri animali per la compagnia che ci fanno e l’amore che ci danno ogni giorno - dichiara il vicesindaco e assessore ai servizi civici Massimo Nicolò - La gratuità dell’emissione di certificati anagrafici e di stato civile in formato digitale va a beneficio di tutta la cittadinanza, mentre la restrizione della nozione di “uso commerciale” per le immagini girate all’interno del Cimitero Monumentale di Staglieno mira a valorizzarne e farne conoscere in tutto il mondo l’incredibile patrimonio storico, artistico e culturale".

"Il Cimitero di Staglieno, che Hemingway definì una delle meraviglie del mondo, è uno dei Cimiteri Monumentali più importanti d'Europa, un vero e proprio museo a cielo aperto che da sempre esercita un grande fascino sui turisti, per le sue imponenti sculture e la sua storia", spiega l’assessore al turismo e marketing territoriale Laura Gaggero.