Genova, il Carillon vivente sfila sulla passeggiata di Pegli

di Anna Li Vigni

Accolto con grande calore e partecipazione dai residenti della delegazione nonostante il freddo pungente. Un romantico tramonto ha fatto da cornice ad uno degli spettacoli che accompagnano i genovesi verso il Natale

Genova, il Carillon vivente sfila sulla passeggiata di Pegli

 

"La ballerina a Pegli ha avuto l'effetto wow. Inoltre c'è una forte voglia di fare le foto. Gli abitanti della delegazione si sono lasciati coinvolgere da questa presenza e cioè dalla ballerina e dal pianista che insieme a Parola Bianca formano il Carillon vivente", spiega l'assessore comunale Paola Bordilli. 

Siamo in Largo Calasetta e la settimana prossima in questa piazza verrà sistemanata una meravigliosa illuminazione. Il Natale crea comunità. Ogni delegazione ha le sue caratteristiche che devono essere riconosciute. Stiamo cercando di andare ovunque. Abbiamo 24 giorni e quindi 24 luoghi per offrire questi spettacoli senza intralciare il traffico e lo shopping dei genovesi", dichiara l'assessore comunale agli eventi, Paola Bordilli.

"Tanta gioia e senso di appartenenza ad una delegazione, ad una società e quindi a Pegli", questo trasmette ai cittadini il Carillon vivente.

Malgrado il freddo, un consistente numero di residenti hanno partecipato a questa passaeggiata verso il Natale. Famiglie e bambini dunque ad accogliere la festa più importante dell'anno e i suoi protagonisti, in attesa di accendere tutte le luminarie previste per queste festività a Pegli