Genova, ubriaco contromano si scontra con una moto e un'altra auto: 7 feriti a San Teodoro

di Marco Innocenti

Il più grave è il conducente della moto, un 51enne che ha rischiato l'amputazione di un piede. Coinvolti anche due bambini

Genova, ubriaco contromano si scontra con una moto e un'altra auto: 7 feriti a San Teodoro

E' di 7 feriti il bilancio del grave incidente avvenuto intorno alle 23.30 di ieri in via Ferrara, nel quartiere di San Teodoro a Genova. Per cause ancora da accertare, un'auto con a bordo il solo conducente ha imboccato la via contromano, scontrandosi frontalmente con un'altra auto e una moto.

L'uomo a bordo della macchina contromano è stato trasferito in ospedale in codice rosso ma non sarebbe in pericolo di vita. Feriti anche tutte le altre sei persone coinvolte nell'incidente, fra loro anche due bambini ricoverati al Gaslini in codice giallo. Ad avere la peggio nello scontro è stato però l'uomo che viaggiava, insieme alla compagna, a bordo della moto. Inizialmente si pensava che il 51enne potesse subire l'amputazione del piede. I Chirurghi vascolari ed ortopedici dell'Ospedale San Martino, però, con un intervento magistrale sono riusciti a scongiurare questa ipotesi.

A rendere ancor più critica la posizione del conducente dell'auto che avrebbe imboccato via Ferrara contromano, è arrivata anche la notizia del suo stato di ubriachezza: l'uomo, un 51enne di origini liberiane, aveva infatti un tasso alcolemico di 1.80 grammi per litro, più di 3 volte oltre il limite consentito dalla legge. Come se non bastasse, nella sua auto è stata anche ritrovata una piccola quantità di marijuana. Non è escluso che, insieme a lui sull'auto, ci fossero anche altre persone ma in queste ore la sezione infortunistica della polizia locale sta verificando i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona per ricostruire l'esatta dinamica.