Genova, Ciuffardi si candida a guidare la Culmv: "Vogliamo essere protagonisti nel porto"

di Edoardo Cozza

Con la lista "Innovare per Mantenere", ecco l'avversario dell'uscente Benvenuti: "Nei prossimi anni ci saranno tanti cambiamenti, vogliamo essere parte attiva"

Dal 18 al 20 gennaio si voterà per le cariche all'interno della Culmv "Paride Batini", la compagnia unica dei lavoratori portuali dello scalo di Genova. Elezioni molto libere in cui servirà il quorum dei due terzi degli elettori - ed ecco perché anche l'ampia finestra elettorale - e in cui ci sarà la presenza di una lista dal nome "Innovare Per Mantenere" e in cui ci sono dei nomi indicati per le cariche di console, vice e consigliere e che cerca un po' di discontinuità dall'uscente Antonio Benvenuti. A guidare questa lista è Silvano Ciuffardi, che spiega: "Non vedo molte contrapposizioni, ma abbiamo punti di vista diversi. Quello che è stato fatto fino ad oggi va tenuto stretto, ora puntiamo a ripartire: vogliamo essere un'alternativa in nome della democrazia".

Ecco gli obiettivi: "Vogliamo essere protagonisti all'interno del porto, un porto che sta cambiando in maniera particolare. Nei prossimi anni vedremo una conformazione diversa e dunque vogliamo sederci ai tavoli dove si decide, perché vogliamo essere parte attiva e pro-attiva del porto di Genova e possiamo dare spuinti e consilgi importanti".