Genova, Bertorello: "Chiudere il centro sociale Terra di Nessuno e far posto all'area bimbi"

di Alessandro Bacci

Il presidente del consiglio comunale (Lega): "Rispettare la sentenza del Tar. A Genova tutti i presìdi di illegalità devono essere chiusi o eliminati"

Genova, Bertorello: "Chiudere il centro sociale Terra di Nessuno e far posto all'area bimbi"

“La sentenza del Tar deve essere rispettata, l'amministrazione comunale non può ignorarla. Il centro sociale Terra di Nessuno deve essere sgomberato per effetto del mancato pagamento dei canoni e della scadenza della concessione." Così il presidente del consiglio comunale di Genova Federico Bertorello scrive in una nota.

"La legge è uguale per tutti, a Genova tutti i presìdi di illegalità devono essere chiusi o eliminati. I tempi sono maturi per intervenire a tutela dei cittadini dell’area di via Bartolomeo Bianco che chiedono a gran voce l'area giochi per bambini e la costituzione dell’isola del riciclo per i rifiuti. E' tempo che tutte le forze politiche scelgano da che parte schierarsi, se coi cittadini del Lagaccio o dalla parte dell'illegalità diffusa. La Lega su questo ha le idee chiare".