Tags:

amt Genova

Genova, Amt alle prese con il rincaro dei costi. Beltrami: "Azienda sana e conti in ordine, aspettiamo aiuti dal Governo"

di Matteo Angeli

"Gli aumenti di carburanti ed energia elettrica porteranno ad un incremento di circa 7 milioni di euro rispetto al 2021"

Aumentano i costi e cresce l'inflazione. Anche l'Amt, l'azienda pubblica che gestisce il trasporto urbano ed extraurbano sul territorio genovese, deve fare i conti le uscite rischiano di essere di molto superiori alle entrate. Extracosti per circa 7 milioni di euro dovuti all'aumento del gasolio e dell'energia elettrica, ma anche a minori entrate da biglietti e abbonamenti.

"Abbiamo chiuso il 2021 con un buon risultato - spiega a Telenord il presidente Marco Beltrami - e questo posso assicurarvi che non era un fatto scontato, moltre aziende in altre città hanno avuto seri problemi. Nel 2022 stiamo avendo un pò le stesse difficoltà che possono avere le famiglie ampolificate all'ennesima potenza. Tanto per darvi un'idea i rincari di carburanti ed energia elettrica porteranno ad un incremento di circa 7 milioni di euro rispetto al 2021. C'è  poi da registrare una fiammata inflazionistica su ricambi e su tutto ciò che acquistiamo. Aspettiamo i ristori del Governo che per ora sono arrivati in ritardo e non nella misura adeguata. Amt è un'azienda sana che va bene e che evidenzia criticità di settore, questo è uno scenario nazionale che subiamo anche noi. Cerchiamo di leggerle in anticopo per provare ad evitare problemi più grandi".