Condividi:


Genova, 89enne riceve il vaccino anti-covid e muore dopo poche ore

di Redazione

La donna è stata colta da emorragia cerebrale e da rash cutaneo. Dall'autopsia non si rilevano al momento nessi diretti tra emorragia e vaccino

Una paziente di 89 anni, residente in una RSA genovese sul territorio di Asl3, è stata sottoposta a vaccinazione anti covid nella serata di ieri, 5 gennaio. Poco dopo la paziente è stata colta da una emorragia cerebrale e da rash cutaneo. Lo comunica Alisa attraverso una nota. Tempestivamente soccorsa la donna è stata trasportata in emergenza al Pronto Soccorso dell'ospedale Villa Scassi. La paziente, però, è deceduta nelle prime ore di questa mattina.

Sono state avviate tutte le indagini autoptiche del caso data la concomitanza di eventi per il quale, al momento, non si rilevano nessi causali diretti tra emorragia e vaccino.