Genoa, mirino su Jean Pierre Nsame dello Young Boys

di Marco Innocenti

L'attaccante camerunense ha collezionato 42 presenze nello scorso campionato, mettendo a segno 26 reti e 11 assist

Genoa, mirino su Jean Pierre Nsame dello Young Boys

Dopo qualche giorno di rallentamento per definire la casella allenatore, sembra essere ripartito di gran carriera il mercato in casa Genoa. Stamani le visite mediche e la firma di Roberto Piccoli dall'Atalanta ma, a quanto sembra, i riflettori di Johannes Spors spaziano soprattutto all'estero. Mentre proseguono i contatti per Nadiem Amiri, sulla base di un prestito fino a fine stagione con obbligo di riscatto a 9 milioni in caso di salvezza rossoblu, sempre dalla Germania rimbalzano le voci su un interessamento del Genoa per il centrocampista marocchino Aymen Barkok.

Attualmente impegnato in Coppa d'Africa, il 23enne milita nell'Eintrach Francoforte dove in questa prima metà di stagione ha trovato poco spazio, giocando appena 180 minuti. Il suo valore di mercato si aggira sui 3 milioni di euro. Ma il vero nome nuovo che ha iniziato a circolare nelle ultime ore è quello di Jean Pierre Nsame, attaccante di 28 anni in forza allo Young Boys

Dopo Hefti, quindi, il Genoa potrebbe tornare a guardare in casa degli svizzeri anche per trovare la propria punta centrale, l'uomo giusto per sostituire un Caicedo sempre più con la valigia in mano dopo una non certo esalatante esperienza sotto la Lanterna. Un profilo, quello del camerunense Nsame, che potrebbe stuzzicare il palato anche dei tifosi più scettici, grazie soprattutto ai suoi numeri nell'ultima stagione, in cui ha collezionato 42 presenze, mettendo a segno 26 reti e 11 assist, fra campionato, Champions ed Europa League. Sulle sue tracce si sarebbe messa anche la Salernitana. Gli svizzeri avrebbero già risposto picche ad una proposta di Sabatini per il prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza dei campani, facendo sapere che per il cartellino del giocatore serviranno 5 milioni cash.