Condividi:


Genoa, Ballardini: "La Fiorentina è la rivelazione del campionato"

di Redazione

"La squadra sta bene. Badelj ha lavorato tutta la settimana, Caicedo farà un ulteriore esame di controllo e poi vedremo"

Giornata di vigilia in casa Genoa, con i rossoblù che saranno impegnati sabato alle ore 15 a Marassi contro la Fiorentina. Davide Ballardini ha presentato così in conferenza stampa la sfida alla formazione viola: "La Fiorentina è la vera rivelazione del campionato, per l'atteggiamento e per le qualità che mostrano come squadra e a livello individuale. Una gran bella squadra. Per limitarli dovremo agire da squadra dal primo all'ultimo istante. Se non sei presente in ogni momento della partita, loro ti possono davvero far male. Dovremo mettere attenzione, chiarezza, aggressività, furore e qualità".

Un passo indietro da parte di Ballardini, che torna alla vittoria dell'ultimo turno a Cagliari, con la rimonta da 2-0 a 2-3: "L'atteggiamento che abbiamo avuto nel primo tempo non è stato per niente buono, a differenza di quello del secondo tempo. A prescindere di come eravamo messi in campo, volevamo fare la partita e mettere in difficoltà gli avvesari. La differenza tra i due tempi sono stati il furore e la rabbia che ci abbiamo messo nel voler ribaltare il risultato".

L'allenatore del Genoa ha proseguito, analizzando lo stato di salute della sua squadra e degli infortunati: "La squadra sta bene. Badelj ha lavorato tutta la settimana, Caicedo farà un ulteriore esame di controllo e poi vedremo"

Infine, Ballardini non vuole pensare al trittico di partite che affronterà il Genoa in una settimana, ma si concentra esclusivamente sulla Fiorentina: "Pensiamo alla partita che abbiamo da fare domani, poi ragioneremo su chi ha giocato di più e di meno e penseremo anche alla gara successiva"