Condividi:


Ecografia al polmone per diagnosticare il covid: lo studio dell'ospedale Molinette

di Redazione

Dei 228 pazienti coinvolti, 21 erano stati dichiarati negativi dopo il primo tampone naso-faringeo

Un'ecografia al polmone può diagnosticare la polmonite da Covid 19 già in Pronto soccorso. A stabilirlo è uno studio dell'ospedale Molinette di Torino, appena pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Annals of Emergency Medicine, in base al quale l'aggiunta dell'ecografia polmonare, eseguita insieme alla visita medica, ha permesso di identificare correttamente casi di polmonite da COVID-19 - quasi il 20% - tra quanti erano stati erroneamente catalogati come negativi, in base al risultato del primo tampone naso-faringeo.

La rapida e corretta identificazione dei pazienti con polmonite da Covid-19 in Pronto soccorso consentirebbe di isolare precocemente i soggetti malati, limitando la diffusione dei contagi non solo all'interno dell'ospedale, ma anche fuori, grazie alle misure di isolamento applicate ai contatti stretti.

Nel corso dello studio sono stati arruolati 228 pazienti con sintomi riconducibili al Covid-19, di cui 107 diagnosticati come affetti da polmonite da Covid in seguito al riscontro di positività del tampone naso-faringeo. L'aggiunta dell'ecografia, eseguita insieme alla visita medica, ha permesso di identificare correttamente altri 21 casi di polmonite da Covid tra quanti erano stati erroneamente catalogati come negativi in base al risultato del primo tampone.