Covid, weekend da record: oltre un milione di vaccini effettuati in due giorni

di Alessandro Bacci

Sileri: "Nel mese di luglio metà della popolazione avrà ricevuto almeno una dose, per settembre-ottobre la 'protezione di comunità'"

Covid, weekend da record: oltre un milione di vaccini effettuati in due giorni

E' stato un week end da record per le somministrazioni di vaccino anti-Covid in Italia: per il secondo giorno consecutivo sono state raggiunte le 600mila iniezioni nell'arco di 24 ore, superando abbondantemente un milione di dosi in due giorni. Ieri infatti le inoculazioni sono state 598.582, ma il numero è destinato a crescere ulteriormente nelle prossime ore mentre nella giornata di venerdì era stato registrato il record assoluto di 607mila vaccinazioni. Un ritmo sostenuto che fa ben sperare sul raggiungimento dell'immunità di gregge, previsto per metà settembre.

"Il mese di luglio sarà la svolta completa e assoluta -spiega il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri- avremo superato la metà della popolazione con almeno una dose di vaccino e per settembre-ottobre si prevede di raggiungere una "protezione di comunità".

Intanto è previsto per la prossima settimana l'arrivo di circa 4,1 milioni di dosi di vaccino in Italia: nello specifico, si prevedono 3 milioni di Pfizer, 500mila di Vaxzevria (Astrazeneca), 400mila di Moderna e 200mila di Janssen (Johnson & Johnson). A chiedere di vaccinarsi ora, con l'estate alle porte, sono soprattutto i giovani: a Torino, la notte scorsa, si sono svolte vaccinazioni a suon di musica, con tanto di dj set.