Coronavirus Liguria, Toti: "Tre nuovi cluster 'chiusi' a Savona e alla Spezia"

di Redazione

L'annuncio del governatore: "Sono monitorati e sotto controllo. All'ospedale San Paolo scaturito da paziente asintomatico"

Coronavirus Liguria, Toti: "Tre nuovi cluster 'chiusi' a Savona e alla Spezia"

Sono stati individuati tre nuovi cluster covid 'chiusi' in Liguria di cui due nell'Asl 2 savonese all'ospedale San Paolo e nella residenza protetta 'Suarez' di Calizzano, e uno nell'Asl 5 spezzina all'ospedale Sant'Andrea. Lo spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stasera nel punto stampa sull'emergenza coronavirus ribadendo che "i tre principali nuovi focolai rilevati in Regione sono monitorati e sotto controllo".

Nella struttura complessa all'interno dell'ospedale San Paolo di Savona il cluster è scaturito da un paziente asintomatico, l'attività di screening ha fatto rilevare 12 altri pazienti positivi asintomatici. Il personale del reparto è stato sottoposto a tampone molecolare. Nella residenza protetta 'Suarez' di Calizzano con 60 ospiti e 32 operatori il cluster è nato da un fisioterapista della struttura, 17 gli ospiti e 2 gli operatori positivi. Due i positivi finora individuati nel reparto di medicina interna dell'ospedale Sant'Andrea, dove tutti i pazienti sono stati trasferiti e sottoposti a controllo, così come tutto il personale è stato sottoposto a tampone.