Coronavirus, in Liguria zero nuovi contagi intorno al 24 giugno

di Marco Innocenti

Lo dice lo studio dell'Osservatorio Nazionale sulla salute dell'Università Cattolica

Coronavirus, in Liguria zero nuovi contagi intorno al 24 giugno

Con la fine del lockdown, adesso l'attenzione di tutti si sposta inevitabilmente al prossimo futuro, soprattutto per quello che sarà lo sviluppo della curva dei contagi nelle prossime settimane. E la domanda che in molti si pongono è semplice: quando arriveremo a zero nuovi contagi? L'Osservatorio Nazionale sulla Salute coordinato da Walter Ricciardi presso l'Università Cattolica di Roma ci ha provato e, in un documento diffuso in giornata, ha calcolato quando si potrà arrivare a zero contagi, regione per regione. 

"A uscire per prime dal contagio da Covid-19 (cioè zero nuovi casi) dovrebbero essere le due Province Autonome di Bolzano e Trento - si legge nel documento - seguite dalla Calabria, Umbria, Sardegna e Basilicata, le quali vedrebbero azzerare i nuovi contagi a partire dal 21 maggio. Nel Lazio, Emilia-Romagna, Marche, Liguria e Piemonte l’azzeramento dei contagi dovrebbe avvenire dopo il 17 giugno".

Ad andare a leggere bene, però, si scopre che la data individuata dallo studio statistico per la nostra regione sarebbe quella del 24 giugno. Discorso diverso invece per la Lombardia: lì l'azzeramento dei nuovi casi non avverrebbe invece prima della metà di agosto.