Tags:

lo sbarco Genova coronavirus

Coronavirus, arrivata in porto a Genova Msc Fantasia con 8 positivi bordo

di Redazione

Non sono previsti sbarchi almeno fino a domani

E' arrivata in porto a Genova la nave da crociera Msc Fantasia, proveniente dal porto di Lisbona. A bordo si trova il solo equipaggio, 440 persone di cui 7 sono risultati positivi al Covid-19 e asintomatici e 1 positivo sintomatico. Ad attendere la nave in banchina, Protezione civile regionale e Usmaf che effettuerà l'ispezione e i controlli di rito a bordo. Secondo quanto appreso, il personale risultato positivo potrebbe essere trasferito a bordo della nave ospedale Gnv ormeggiata in porto a Genova.

Il piano di sbarchi verrà gestito dalla Protezione civile in accordo con la compagnia armatrice che sta organizzando il rimpatrio dell'equipaggio, eccetto le persone che resteranno a bordo per mantenere in esercizio la nave, anche con il noleggio voli charter. L'ultimo scalo della 'Msc Fantasia' era stato Lisbona, tappa prevista dalla crociera e dove si è fermata due mesi in attesa della riapertura dei porti italiani, dove sono stati sbarcati i passeggeri.

Non sono previsti sbarchi almeno fino a domani dalla Msc Fantasia, la nave da crociera arrivata questa mattina in porto a Genova con a bordo 442 membri dell'equipaggio, 8 dei quali positivi e in quarantena covid. Dopo l'attracco a bordo è salito il personale dell'Ufficio sanità marittima (Usmaf) per i controlli e le verifiche necessarie in relazione ai contagi. Questa mattina si è riunito in videoconferenza il tavolo tecnico per l'emergenza, con l'assessore alla Protezione civile di Regione Liguria Giacomo Giampedrone e i rappresentanti del dipartimento nazionale della Protezione civile, di Msc, capitaneria di porto, ufficio sanità marittima (usmaf) e polizia di frontiera.

In attesa dell'esito dei controlli sanitari, la riunione è stata aggiornata a domani mattina alle 11 e fino ad allora non sono previste operazioni di sbarco dei membri dell'equipaggio. Nella riunione convocata per domani si farà il punto anche sulla Msc Spendida, a Genova dal 27 marzo scorso, per valutare il possibile trasferimento dei 9 marittimi positivi al covid a bordo della nave ospedale Spendid, in grado di ospitare, ad oggi, fino a 75 pazienti.