Comune di Bogliasco: dalla Regione 1,6 milioni per il ripristino della costa

di Tiziana Cairati

Una serie di interventi di difesa a mare molto significativi, oggi un cantiere aperto e altri interventi che abbiamo visitato e che sono già terminati

Comune di Bogliasco: dalla Regione 1,6 milioni per il ripristino della costa

Sopralluogo dell'assessore regionale alla Protezione civile a Bogliasco per verificare l'avvio di alcuni dei lavori di ripristino della costa, sul litorale di Bogliasco, dopo i danneggiamenti dovuti al maltempo del 2018.

"Una serie di interventi di difesa a mare molto significativi, oggi un cantiere aperto e altri interventi che abbiamo visitato e che sono già terminati", spiega Giacomo Giampedrone l'assessore alla Protezione civile di Regione Liguria.

"Un milione e seicentomila euro con fondi di Protezione Civile e una ottima collaborazione istituzionale non solo per ripristinare i danni della terribile mareggiata del 2018, ma soprattutto per aumentare la resilienza rispetto all'azione del mare sui territori, in questo caso un territorio molto pregiato, che è il litorale di Bogliasco".

"Grazie all'intervento di Regione e al dialogo costante con il Dipartimento nazionale di Protezione civile sono stati messi a disposizione del Comune 1,6 milioni di euro divisi in due annualità, nel 2020 e nel 2021 - ha aggiunto il sindaco di Bogliasco - Le risorse sono servite per la zona Fontana, per la scogliera di Pontetto e per il molo Sbolgi (dove gli interventi sono già conclusi), e serviranno per la zona compresa tra "sotto chiesa" e "castello", anche con il compito di proteggere la passeggiata a mare e di effettuare il ripascimento delle spiagge. Quest'ultimo intervento verrà ultimato a fine maggio mentre dopo la stagione estiva si prevede la realizzazione di una spiaggia sotto la stessa passeggiata a mare".