Capodanno, al San Martino di Genova una trentina di persone ferite o ubriache

di Edoardo Cozza

Una decina le persone finite in ospedale per l'abuso di alcol: anche due 15enni in coma etilico. Petardi, traumi e aggressioni: sei i feriti soccorsi

Capodanno, al San Martino di Genova una trentina di persone ferite o ubriache

Sono state una trentina le persone finite al Pronto soccorso del Policlinico San Martino di Genova a seguito dei festeggiamenti nella notte di Capodanno: tra questi due ragazzini di 15 anni sono stati ricoverati in coma etilico. Decine gli interventi per abuso di alcol, spesso i soccorritori hanno dovuto prestare aiuto a giovanissimi come, appunto, i due che hanno necessitato addirittura del ricovero.

Un uomo è stato portato in ospedale, dove è stato ricoverato e intubato, per assunzione di alcol e psicofarmaci. Sei i feriti: uno per un petardo, tre per traumi e due per un'aggressione.