Tags:

bper Carige

Banca Carige-Bper, acquisizione conclusa. Montani:"Benefici per l'economia ligure"

di Redazione

La progressiva integrazione nel Gruppo BPER consentirà la migliore valorizzazione degli elementi distintivi che hanno caratterizzato la storia di Carige

Banca Carige-Bper, acquisizione conclusa. Montani:"Benefici per l'economia ligure"

Bper Banca ha completato l’operazione di acquisizione dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e dallo Schema Volontario di Intervento del 79,418% del capitale sociale di Banca Carige.

A comunicarlo è la stessa Carige attraverso una nota stampa: "Facendo seguito a quanto comunicato in data 14 febbraio u.s. e alle comunicazioni effettuate in data odierna dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD) in proprio e per conto dello Schema Volontario di Intervento (SVI), e dal Gruppo BPER Banca, si rende noto che è stata perfezionata la cessione della partecipazione di controllo (pari a circa l’80% del capitale di Banca Carige) detenuta dal FITD e dallo SVI, a favore di BPER Banca".

"Il closing siglato fra le parti rappresenta il completamento del processo di business combination avviato nel 2019, che ha visto il Gruppo Carige coinvolto nella ricerca di un partner industriale in grado di poterne sviluppare appieno il potenziale umano e commerciale, nonché di apprezzarne la forte vocazione allo sviluppo e al sostegno dei territori di riferimento. La progressiva integrazione nel Gruppo BPER consentirà la migliore valorizzazione degli elementi distintivi che hanno caratterizzato la storia di Banca Carige, Banca del Monte di Lucca e Banca Cesare Ponti, che entrano oggi a far parte di uno dei più importanti gruppi dello scenario finanziario italiano".

"Sono molto soddisfatto dell’ingresso di Banca Carige nel Gruppo BPER che conclude con successo un percorso iniziato nel dicembre scorso. L’operazione ha una grande valenza industriale e strategica, ci consente infatti di rafforzare ulteriormente il nostro posizionamento competitivo su scala nazionale in territori nei quali avevamo una presenza limitata e di aumentare la base di clientela del 20% arrivando così a circa 5 milioni di clienti”, sottolinea l’amministratore delegato Piero Luigi Montani.

L’acquisizione avrà riflessi positivi anche sulla qualità del credito e contribuirà inoltre ad incrementare la redditività prospettica di BPER grazie alle importanti sinergie che si verranno a creare. A beneficiare di questa operazione sarà anche il tessuto imprenditoriale e sociale delle aree servite da Banca Carige, che presenta peraltro un forte radicamento territoriale, in particolare in Liguria“, aggiunge l'ad.