Condividi:


Autostrade, al via la realizzazione della rete di colonnine per veicoli elettrici più grande d’Italia

di Antonella Ginocchio

Moroni (Free 2 Xeperience) a Fuori Rotta : “Quest’anno inizieranno i lavori anche in Liguria, in provincia di Savona"

Autostrade, attraverso la società Free 2 Xperience, sta avviando la realizzazione della rete di colonnine ad alto voltaggio per veicoli elettrici  più grande d'iItalia, sulla rete autostradale. Ad illustrare il progetto durrante la trasmissione Fuori Rotta è stato Giorgio Moroni,  Ceo di Free 2 Xperience (la società di Aspi per lo  sviluppo di servizi avanzati per i viaggiatori):. “Quest’anno inizieranno i lavori anche in Liguria, e precisamente a Savona”, ha ribadito, spiegando  che in Liguria saranno munite di colonine almeno 6 delle 14 stazioni di servizio della rete di Autostrade.

 “Il piano è già partito”, ha ribadito Moroni, evidenziando che “in tempi di ricarica saranno molto simili a quelli di un normale rifornimento”.

Le ricariche, secondo quanto spiegato da Moroni, consentiranno  di effettuare un viaggio  a lunga percorrenza con un’auto elettrica, ad esempio Milano-Roma, con la medesima tempistica  di un motore a combustione tradizionale. “Copriremo la rete ogni 50 chilometri”, ha ribadito il Ceo.

Per il progetto Free 2 Xperience intende chiedere i fondi, previsti per il settore transizione ecologica, del Piano nazionale di ripresa e resilienza.  Il progetto colonnine è già previsto nei nostri investimenti. – ha detto l’amministratore – Ma se intervenissero i fondi del Recovery, potrebbe esserci un’accelerata nella sua realizzazione o un potenziamento del progetto stesso”.

Moroni ha poi ribadito che Free 2 Xperience sta lavorando ad altri progetti “green”.  Etra questi particolare quello relativo all’apertura di un punto vendita idrogeno per i mezzi pesanti in accesso ai porti di Genova e Savona.