Andreazzoli: "Mi piacerebbe allenare Genoa o Sampdoria"

di Redazione

Il tecnico: "Futuro? Non so ancora cosa farò"

Andreazzoli: "Mi piacerebbe allenare Genoa o Sampdoria"

L'Empoli nonostante un finale di stagione ottimo è retrocesso. Tra i più delusi sicuramente il tecnico Andreazzoli, il primo a credere nella possibile salvezza. L'allenatore Aurelio Andreazzoli ha analizzato vari temi a Radio KissKiss: "Il futuro si chiama futuro perché deve ancora venire, non so ancora cosa farò. Cerco di controllarlo, ma di sicuro io non sono in Serie A perché sono retrocesso con l’Empoli".

Nonostante la discesa in B, Andreazzoli si trova benissimo nel club azzurro, per varie ragioni, in primis l'ambiente: "La Toscana ci fa esprimere al meglio, non è un caso che siano tutti passati da qui".

L'allenatore non esclude a priori nessuna nuova piazza, in particolare avrebbe il piacere di lavorare con due club: "L’aspettativa di ogni essere umano è quella di migliorare la propria condizione professionale, di sicuro mi farebbe piacere allenare squadre come la Sampdoria ed il Genoa. La Serie A ti regala il piacere di allenare".