Condividi:


Amadeus non condurrà il Festival di Sanremo 2022: "Non ci sarà l'Ama-Ter"

di Marco Innocenti

L'annuncio in conferenza stampa: "Sanremo è un evento, non può essere una routine, almeno per come lo intendo io"

"Non ci sarà l'Ama-Ter". L'annuncio di Amadeus arriva nel corso della conferenza stampa del sabato, quella che precede la serata finale di questo Festival di Sanremo nato fra mille difficoltà. "Questo l'avevamo già deciso io e Fiorello - ha aggiunto - Se un giorno la Rai vorrà affidarci ancora il festival sarà una grandissima gioia per noi, magari prima di compiere 70 anni, ma il terzo di seguito non ci sarà. Per come lo intendo io, non è una routine. Si parte da un'idea e poi si realizza il resto. Non lo puoi fare ogni anno come una routine sennò non sarebbe più quello che è il mio pensiero di Sanremo. Grazie alla Rai però, che mi ha regalato due anni che non dimenticherò mai. Ma non vedo l'ora di tornare alla mia normalità, ai miei giochi e ai miei quiz".

"Sono stati due festival storici - ha poi commentato - Quello dello scorso anno, il 70esimo, con tutta l'Italia in festa ma anche quello di quest'anno, con i giovani, la musica, la pandemia e tutto quello che di straordinario siamo riusciti a fare. Però per me si parte sempre da un progetto, per me Sanremo non è solo un programma televisivo. Io per rispetto lo considero un evento".