Airc, a Genova passi in avanti nella ricerca sul cancro

di Eva Perasso

Il prof De Censi: "Screening, diagnosi precoce, prevenzione aiutano: molti tumori guariscono nella maggioranza dei casi"

Il professor Andrea De Censi, ricercatore e oncologo degli ospedali Galliera di Genova, fa il punto su diffusione dei tumori, stato della ricerca, ultimi studi che indagano sui benefici del digiuno per combattere il cancro alla mammella. E ricorda: supportiamo tutti AIRC e aiutiamo la ricerca.

"Screening, diagnosi precoce, prevenzione aiutano: molti tumori guariscono nella maggioranza dei casi, si vede nei Paesi come l'Italia in cui c'è un buon livello di sanità", dichiara il prof De Censi. "Il tumore alla mammella è il più frequente ma è uno dei più guaribili. Il suo tasso di gauribilità è oltre il 90 per cento, un successo assoluto dell'oncologia".

Importante la sua ricerca per la cura del tumore al seno: "Si tratta di combinare il digiuno di notte  - cenando alle 20, saltando poi la colazione - sembra dare benefici anche per il tumore. Abbiamo scoperto che la metformina, farmaco che cura il diabete ma utile anche per i tumori, insieme al digiuno, innesca meccanismi utili per prevenire il cancro alla mammella".