8 giugno: oggi è la Giornata Mondiale degli Oceani, i polmoni del pianeta

di Gregorio Spigno

L'Oceano produce il 50% dell'ossigeno, copre il 70% della terra ed è fondamentale per l'economia: va preservato

8 giugno: oggi è la Giornata Mondiale degli Oceani, i polmoni del pianeta

Copre il 70% della terra, regala vita, alimenta il sostentamento dell'umanità e quello di ogni altro organismo sul pianeta: si parla dell'Oceano, che, tra le altre cose, produce almeno il 50% dell'ossigeno, ospita la maggior parte della biodiversità terrestre ed è la principale fonte di proteine ​​per oltre un miliardo di persone in tutto il mondo.

Per non parlare del fatto che l'oceano è fondamentale per la nostra economia con circa 40 milioni di persone impiegate nelle industrie oceaniche entro il 2030.

"The Ocean: Life and Livelihoods" è il tema della Giornata mondiale degli oceani 2021, nonché una dichiarazione di intenti che lancia un decennio di sfide per raggiungere l'obiettivo di sviluppo sostenibile 14, "Conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine ”, entro il 2030.

La Giornata mondiale degli oceani ricorda a tutti il ​​ruolo principale che gli oceani hanno nella vita di tutti i giorni. Sono i polmoni del nostro Pianeta e una delle principali fonti di cibo e medicine e una parte fondamentale della biosfera.

Lo scopo della Giornata è informare il pubblico sull'impatto delle azioni umane sull'oceano, sviluppare un movimento mondiale di cittadini per l'oceano e mobilitare e unire la popolazione mondiale in un progetto per la gestione sostenibile degli oceani del mondo.