500 tesserati e 50 calciatori lanciati tra i professionisti: i numeri del settore giovanile dell'Entella

di Redazione

Gozzi: "Il nostro settore giovanile è uno dei più competitivi, lo testimoniano i tre scudetti vinti e i tanti giocatori approdati nel calcio professionistico"

500 tesserati e 50 calciatori lanciati tra i professionisti: i numeri del settore giovanile dell'Entella

Un milione e mezzo di euro d’investimento all’anno, oltre 30 squadre ai nastri di partenza, 500 tesserati e più di 50 calciatori lanciati nel calcio dei professionisti, con otto ragazzi ceduti in serie A soltanto nell’ultima finestra di mercato, una sorta di record nazionale. Sono solo alcuni dei numeri da capogiro del settore giovanile della Virtus Entella.

"Ma la cantera biancoceleste è destinata a crescere ancora di più con il nuovo legame che si è creato con Gulliver - sottolinea la società biancoazzurra - Quest’oggi allo stadio Comunale di Chiavari è stata presentata la nuova importante partnership che vedrà la storica catena di supermercati diventare main sponsor del settore giovanile biancoceleste. L’accordo comprende sia tutto il vivaio della Virtus Entella che quello della scuola calcio A.C.D.Entella e Caperanese Entella. Si tratta di un’operazione che andrà a coinvolgere più di 500 tesserati che ogni fine settimana scenderanno in campo con una nuova divisa."

"Il nostro settore giovanile è uno dei più competitivi, lo testimoniano i tre scudetti vinti e i tanti giocatori approdati nel calcio professionistico. Abbiamo costruito un modello apprezzato da tutta Italia” - commenta il Presidente biancoceleste Antonio Gozzi.Ogni giorno oltre 500 bambini indossano la maglia dell’Entella, per noi è motivo di grande orgoglio. Ci occupiamo della loro salute, della loro istruzione e se non sono di Chiavari ci premuriamo di accompagnarli agli allenamenti e riportarli a casa grazie al servizio pulmini. Crediamo sia importante far crescere il calciatore, ma anche l'uomo, non a caso i nostri convittori vivono in un istituto chiavarese a stretto contatto con persone disabili”.

L’Entella e Gulliver stanno lavorando a un nuovo e stimolante progetto. Nel mese di dicembre, infatti, verrà lanciato l’album delle figurine biancocelesti. Un prodotto da collezionare che unirà le figurine dei calciatori della prima squadra dell’Entella con quelle di tutta la cantera e del settore femminile. Idee, progetti e sguardo sempre rivolto al futuro.

“Entella e Gulliver hanno una visione comune sull’importanza delle persone. Per noi è motivo di orgoglio contribuire nello sviluppo un settore giovanile attento non solo al lato sportivo ma anche a quello umano. Abbiamo in programma alcune iniziative come l’album delle figurine e lavoreremo insieme anche per valorizzare l’importanza di un’alimentazione sana e sostenibile” - spiega Gilberto Maioli, Direttore Commerciale Gulliver.