Vaccino Astrazeneca, a Savona disdette 20 prenotazioni su 120

di Alessandro Bacci

Le notizie sui possibili effetti collaterali hanno spinto alcuni cittadini a rifiutare l'inoculazione

Vaccino Astrazeneca, a Savona disdette 20 prenotazioni su 120

Le notizie sui possibili effetti collaterali legati al vaccino AstraZeneca spingono alcuni cittadini a rinunciare a farsi vaccinare con quel siero. Nelle ultime ore, nella Asl2 savonese su 120 prenotazioni, 20 sono state disdette: è il 16,7%. Anche se, in realtà, in provincia di Savona non si sono registrate criticità legate a quel vaccino: le 200 dosi del lotto sospeso ricevute dalla Asl sono state tutte inoculate tra il 4 e il 5 marzo senza alcuna manifestazione di effetti collaterali.

Nella Asl imperiese, invece sono una decina le disdette. L'AstraZeneca è il vaccino che ha avuto più largo impiego nella zona del Ponente ligure con circa 3.800 dosi su 5.500 arrivate, destinate in gran parte ai lavoratori frontalieri. Domani sono programmate 1300 vaccinazioni, molte anche con Astrazeneca: la Asl non esclude che alcuni possano non presentarsi.