Condividi:


Tir in Sopraelevata, dal 29 ottobre i limitatori e nuova segnaletica

di Fabio Canessa

Incidente nel pomeriggio, Balleari: "Meno municipale a fare multe? Servono per la sicurezza"

Ennesimo tir in Sopraelevata a Genova, e stavolta nel pomeriggio è arrivato anche l’incidente che ha visto coinvolta un’auto all’altezza di Dinegro. Nessun ferito ma traffico bloccato e nuovo allarme sicurezza per la struttura della Aldo Moro. Nel frattempo la questione è tornata in consiglio comunale a Palazzo Tursi.

“Abbiamo ordinato i limitatori di sagoma. Non è stato semplice perché verranno attaccati direttamente all’impalcato e quindi abbiamo dovuto fare un progetto ad hoc. Quelli sotto il Matitone sono già presenti, gli altri si monteranno a partire dal 29 aprile”, spiega il vicesindaco Stefano Balleari che ha risposto a un’interrogazione del consigliere M5s Luca Pirondini.

Ma tra le novità c’è anche una nuova “segnaletica orizzontale particolarmente evidente posizionata prima dell’imbocco, per comunicare in modo inequivocabile che i mezzi superiori alle 2,5 tonnellate non possono transitare”, prosegue Balleari.

“Purtroppo abbiamo verificato che a 7 mesi dalla nostra mozione poco o nulla è stato fatto – lamenta Pirondini – i vigili sono molto usati per fare multe, ma forse la Municipale potrebbe essere in parte dislocata per impedire ai tir di salire in Sopraelevata”.

“Le multe servono a monitorare e fare sicurezza, non a fare cassa – è la replica del vicesindaco – e controllare ogni varco d’accesso imporrebbe la presenza di 24 agenti fissi tutti i giorni. Non ce lo possiamo permettere”.

Condividi: