Tar Liguria, niente concessione di spiaggia all'impresa che non paga i contributi

di Redazione

Respinto il ricorso di una impresa che era stata eclusa da una gara per l'affidamento di tre spiagge libere attrezzate

Tar Liguria, niente concessione di spiaggia all'impresa che non paga i contributi

Niente concessione di spiagge se l'impresa balneare non è in regola con i versamenti dei contributi previdenziali.

Lo ha ribadito il Tar della Liguria bocciando il ricorso di una società del Ponente ligure che chiedeva ai giudici amministrativi di annullare il no ricevuto dal Comune di Bordighera per l'aggiudicazione di un lotto della gara di affidamento in sub-concessione di tre spiagge libere attrezzate.

"Alla data di scadenza per presentare la domanda per la gara la società ricorrente non era in possesso del requisito della regolarità contributiva e le proposte di rateizzazione erano state respinte - spiega il Tar nella sentenza di rigetto del ricorso - Vanno considerati anche i numerosi inviti alla regolarizzazione inviati dall'Inps e dall'Inail".