Martedi, 21 maggio 2019  

“Sons of Denmark”: il film che condanna gli estremismi vince il Riff di Sestri Levante

Una pellicola che getta un forte sguardo sulla contemporaneità trionfa al festival del cinema levantino
2019-05-13T16:08:10+00:00

È “Sons of Denmark” del regista danese Ulaa Salim a trionfare nella terza edizione del Riviera International Film Festival, la rassegna cinematografica dedicata ai registi under 35 andata in scena dal 7 al 12 maggio a Sestri Levante. Nella sezione documentari vince “Chasing the Thunder” di Mark Benjamin e Marc Levin, premiato anche dalla Student Jury. Miglior attore a Noémie Merlant di “Paper Flags”, miglior attrice a Guillaume Gouix di Paper Flags, miglior regista a Tamas Yvan Topolanszky di “Curtiz, mentre il pubblico in sala ha deciso di incoronare “Hopelessly Devout” Marta Díaz De Lope Díaz. Il RIFF2019 Jury Award va a “Gwen” di William Mc Gregor, il RIFF2019 Sky Special Award a “Summer Survivor” di Marija Kavtaradze e l’Achievement Award a Fanni Metelius di “The Heart”. Durante cerimonia di premiazione, andata in scena alle 18 in un Ex Convento dell’Annunziata gremito, è stato inoltre consegnato l’Icon Award a Claire Forlani e il Carrier Award a Eddy Moretti.

«Abbiamo superato ogni record dell’anno scorso – racconta Stefano Gallini-Durante, Presidente del Riviera International Film Festival – a dimostrazione di come il Riviera International Film Festival sia diventata una rassegna cinematografica di caratura nazionale. Le aspettative erano già alte, ma i risultati ci hanno stupito, con le sale più volte sold out per proiezioni ed eventi. Nei prossimi giorni avremo i dati precisi, ma è stato un successo da ogni punto di vista, dai biglietti staccati al numero di turisti: un boom che si riflette anche sulla città, con operatori e albergatori a registrare un aumento delle presenze. Il nostro team è giovane e motivato, e i risultati conquistati ci incoraggiano a far sempre meglio». Durante la cerimonia di premiazione, presentata dalla Madrina del festival Stella Egitto, sono intervenuti anche il Presidente del Riviera International Film Festival Stefano Gallini-Durante, il direttore esecutivo Vito D’Onghia, i componenti delle due giurie, Sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio e il presidente di Renergetica Davide Sommariva, che ha consegnato il Premio Renergetica a “Chasing the Thunder”, pellicola vincitrice nella sezione documentari sostenuta da Renergetica. Il Riviera International Film Festival è realizzato con il sostegno del Comune di Sestri Levante, con Mediaterraneo Servizi e con il patrocinio di Regione Liguria e del Comune di Portofino.

RIFF2019 AWARDS

RIFF2019 Best Film Award: “Sons of Denmark” di Ulaa Salim

RIFF2019 Best Documentary Award: “Chasing the Thunder” di Mark Benjamin e Marc Levin

RIFF2019 Best Director Award: Tamas Yvan Topolanszky – “Curtiz”.

RIFF2019 Best Actress Award: Noémie Merlant – “Paper Flags”

RIFF2019 Best Actor Award: Guillaume Gouix – “Paper Flags”

RIFF2019 Audience Award: “Hopelessly Devout” di Marta Díaz De Lope Díaz

RIFF2019 Jury Award: “Gwen” di William Mc Gregor

RIFF2019 Student Jury Award: “Chasing the Thunder” di Mark Benjamin e Marc Levin

RIFF2019 Achievement Award: Fanni Metelius – “The Heart”

RIFF2019 Sky Special Award: “Summer Survivor” di Marija Kavtaradze

RIFF2019 Icon Award: Claire Forlani

RIFF2019 Carrier Award: Eddy Moretti

TELENORD