Vittorio Sgarbi a Palazzo Pallavicino per la Rolli Days Digital Week: " Genova, una città unica"

di Giulia Cassini

Il messaggio del critico d 'arte con il sindaco Marco Bucci e l'assessore Barbara Grosso

Comune di Genova e Fondazione Pallavicino in sinergia domenica 17 maggio per raccontare come la Fondazione Pallavicino prenda parte alla Rolli Days Digital Week: tra le novità anche Palazzo Pallavicino entra infatti ufficialmente nel sistema dei Palazzi dei Rolli. 

"Genova è detta la Superba -ha detto il celebre critico d'arte Vittorio Sgarbi in un videomessaggio sul sito visit genoa-  perché con i suoi soli palazzi, ancora privati, non parlo di quelli istituzionali o dei musei,  si trova ad essere patrimonio mondiale dell'Unesco. E questa idea che è il portato più significativo dell'Unesco è stata precorsa dai genovesi con decreto del Senato nel 1576 con cui si stabiliva che i palazzi dei Rolli venissero aperti per lo Stato.  Oggi lo Stato siamo noi e si riproduce intatta l'apertura alla presenza, questa volta, delle persone comuni". Aggiunge poi: "Il  patrimonio è lo stesso, anche se i tempi sono cambiati". E ancora : "Genova in questo è unica".

Proprio il professor Vittorio Sgarbi, direttore artistico della Fondazione guidata dal Principe Domenico Antonio Pallavicino, verrà in visita a Palazzo Pallavicino, in Piazza Fontane Marose 2, per supportare il sindaco  Marco Bucci, e l’assessore alla Cultura Barbara Grosso, nell’inaugurazione della Rolli Days Digital Week. L'appuntamento ricchissimo di contenuti dalla musica alla danza al teatro sino agli aspetti più inediti del circuito dei Rolli con tanti giovani divulgatori che sarà presente sul web per fasce orarie dal 16 al 23 maggio permettendo da qualsiasi luogo di tuffarsi nella magica bellezza della Superba.