Sampdoria, oggi riunione a Corte Lambruschini: sul tavolo il futuro di Osti e le strategie di mercato con Faggiano

di Marco Innocenti

La corte dello Spezia sul dirigente blucerchiato è serrata ma finora è mancato l'affondo decisivo. Sul mercato si dovrà partire dagli esuberi

Sampdoria, oggi riunione a Corte Lambruschini: sul tavolo il futuro di Osti e le strategie di mercato con Faggiano

Riunione stamani a Corte Lambruschini dei vertici Sampdoria. I consiglieri avranno sul tavolo due questioni principali: la prima è quella legata al futuro di Carlo Osti. Al direttore, corteggiato da tempo dallo Spezia dove tornerebbe a formare una coppia affiatata con Pecini, sarà chiesto di fare definitivamente chiarezza su quello che sono le sue intenzioni. In realtà, al momento, non gli sarebbe stata ancora presentata un'offerta formale dal club della famiglia Platek, che secondo indiscrezioni raccolte dal Secolo XIX, starebbe valutando anche altri profili, primo fra tutti quello dell'ex diesse aquilotto Giancarlo Romairone. 

La mattinata del CdA continuerà poi con il summit di mercato con Daniele Faggiano. Il primo punto da risolvere è sicuramente quello degli esuberi in rosa, dopo che molti prestiti non sono stati riscattati e così, a Bogliasco, sono pronti a rientrare molti giocatori che non fanno certo parte del progetto tattico di mister Giampaolo. Per alcuni si tratta di sondare il mercato alla ricerca di una collocazione, anche temporanea, che permetta alle casse blucerchiate di risparmiare l'esborso dell'ingaggio, per altri invece si può ragionevolmente pensare ad una cessione a titolo definitivo, riuscendo così a monetizzare qualcosa, come nel caso ad esempio di Bonazzoli.