Sampdoria, D’Aversa: “Abbiamo vinto meritatamente anche contro la sfortuna”

di Alessandro Bacci

Il tecnico: “C’era bisogno di uomini, ha fatto la differenza la voglia di ribaltare il risultato. Ragioniamo in maniera positiva”

Sampdoria, D’Aversa: “Abbiamo vinto meritatamente anche contro la sfortuna”

La Sampdoria vince 3-1 con il Verona al Ferraris trovando la seconda vittoria consecutiva. Un risultato che permette ai blucerchiati di salire a 15 punti in classifica. Nel post partita il tecnico Roberto D'Aversa ha analizzato la vittoria: "La rotta è sempre la stessa, ci tenevamo a fare una vittoria in casa, abbiamo vinto meritatamente anche contro la sfortuna. Non era semplice, non abbiamo neanche il tempo di esultare per il prossimo impegno che ci vede impegnati nella trasferta di Firenze."

Contributo di Ekdal: "Tra Europeo e problemi in nazionale purtroppo non mi hanno dato la possibilità di avere un giocatore importante. Adesso ce lo godiamo. L'importante è che sta bene anche mentalmente, ha avuto qualche problema ma è rimasto in campo. C'era bisogno di uomini, i ragazzi hanno fatto due ottime prestazioni. Non avevo dubbi sulla partita di stasera, però oltre a Ekdal bisogna elogiare la prestazione di tutti."

Come ha ribaltato il Verona? "Nell'intervallo ho detto che eravamo sotto per un infortunio. Ho solo chiesto di continuare quello che stavano facendo e migliorare qualcosa, nel secondo tempo ha fatto la differenza la voglia di ribaltare il risultato contro una squadra dai numeri importanti." 

Come sta Ferrari? "Era dispiaciuto, ci teneva a dare il suo contributo. Aspettiamo gli esiti del dottore."

Cosa è cambiato in queste due ultime partite? "Gli episodi. Perchè pur essendo contrario l’episodio sei stato bravo a ribaltare il punteggio. Dopo il gol subito la squadra ha continuato a creare. Quello che cerco di dire è ragionare in maniera positiva e ricreare quell’entusiasmo con prestazioni e risultato".

Sulla prestazione degli attaccanti: "Non valuto la prestazione degli attaccanti se fanno gol o meno. Caputo e Fabio hanno fatto una grandissima prestazione, se la squadra vince non c'è nessun tipo di problema".