Sampdoria, Conti: "Qui per rimettermi in gioco"

di Marco Innocenti

Le prime parole del neo acquisto blucerchiato: "Potevo arrivare già in agosto. Questa è una grande piazza e non ho dubitato un solo secondo"

"Voglio rimettermi in gioco, non ho alcun tipo di problema a farlo". Si presenta con queste parole Andrea Conti, l'ultimo acquisto di casa Sampdoria. Dopo gli anni d'oro all'Atalanta ed un passaggio al Milan carico di aspettative, il giocatore sbarca a Genova a titolo definitivo, con una voglia matta di far bene. "Spero di meritarmi la conferma della società - dice Conti ai media ufficiali blucerchiati - Posso dare tanto, dopo gli ultimi anni non positivi ho voglia di rivalsa. Spero di essere d'aiuto alla squadra fin da sabato".

A Bogliasco, ritrova il tecnico Roberto D'Aversa: "Lo conosco da tanti anni. l'ho avuto in B e al Parma. Nei piani del mister mi vedo terzino e la squadra gioca con il 4-4-2. Ma non ho problemi ad adattarmi a qualsiasi richiesta. Sulla fascia ho fatto tutti i ruoli. Alcuni meglio, altri meno: ma sono a completa disposizione".

Poteva arrivare già qualche mese fa: "Ero già stato accostato alla Sampdoria e speravo di venire già ad agosto. Ci sono stati dei problemi ma questa è una grandissima piazza e non ho dubitato un secondo".