Risse e spaccio di droga: sospesa la licenza a due locali di Genova e Chiavari

di Edoardo Cozza

La decisione del questore del capoluogo ligure a seguito degli episodi degli ultimi giorni: sospensione, rispettivamente, per 15 e 10 giorni

Risse e spaccio di droga: sospesa la licenza a due locali di Genova e Chiavari

Il questore di Genova ha disposto la sospensione della licenza di due locali, uno del capoluogo ligure e uno di Chiavari, rispettivamente per 15 e 10 giorni a seguito di procedimenti avviati dalla divisione polizia amministrativa e sociale. 

Per 15 giorni stop alla licenza d'esercizio per il gestore del locale "Turkish House" di via Canevari: la decisione consegue a una rissa scoppiata tra persone in visibile stato di ebbrezza nel locale lo scorso 17 novembre, che era stata preceduta da un analogo episodio nel gennaio del 2020: la recidività e le gravi intemperanze hanno portato alla sospensione prolungata.

A Chiavari, invece, 10 giorni di sospensione dell’autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande intestata alla titolare del “Bar DU DU”, che si trova corso De Michiel. Il provvedimento emesso nei confronti del bar è scaturito, invece, da un’articolata attività investigativa svolta dal locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, dalla quale è emerso come l’esercizio fosse divenuto ritrovo abituale di persone pregiudicate e, per alcune di esse, tratte in arresto nel mese di ottobre 2021, anche luogo di spaccio di sostanze stupefacenti.