Recco, torna la tradizionale "Cassetta dei mugugni": verranno letti in occasione del Confuego

di Marco Innocenti

Si potranno imbucare nella sala polivalente della Pro Loco, dov'è stato sistemato anche un presepe e la cassetta per le letterine a Babbo Natale

Recco, torna la tradizionale "Cassetta dei mugugni": verranno letti in occasione del Confuego

Il mugugno - si sa - in Liguria è cosa quasi sacra. Non a caso, anche quest'anno, torna a Recco la tradizionale "cassetta dei mugugni", una vera e propria buca delle lettere dove i cittadini potranno mettere nero su bianco non solo i propri mugugni ma, si spera, anche richieste e suggerimenti da indirizzare al sindaco Gandolfo e all'amministrazione comunale.

"I cittadini - spiega proprio il sindaco Gandolfo - potranno imbucare le loro lettere avendo la certezza che saranno lette dall'araldo sabato prossimo, 11 dicembre, in occasione dell'antica tradizione del Confeugo in piazza Nicoloso. La cerimonia vedrà la partecipazione degli abitanti di Ponte di Legno, che hanno donato a Recco l'albero di Natale".

Quindi, se avete qualcosa da dire o da far sapere al sindaco, non vi resta che prendere carta e penna e imbucare i vostri 'mugugni' nella cassetta che è stata installata presso la sala polivalente della Pro Loco di Recco, dov'è stato allestito anche il presepe ed è stata sistemata la cassetta delle lettere per Babbo Natale, dove i bambini potranno imbucare le loro lettere al Polo Nord. E, almeno a Babbo Natale, si spera non arrivino mugugni!