Ordinanza anti Vespa, Campora: "Bisogna essere coraggiosi, usate i mezzi pubblici"

di Fabio Canessa

A giorni la firma del provvedimento che limiterà il transito delle moto più inquinanti in centro

Arriverà nei prossimi giorni, l'ordinanza "anti Vespa" che limiterà il transito, in una porzione del certo di Genova, delle due ruote più inquinanti, tra cui le vecchie Vespe Piaggio. A confermarlo, a margine della presentazione della sperimentazione di un bus elettrico da 12 metri, il nuovo assessore alla Mobilità del Comune Matteo Campora.

L'assessore, che ha unito la delega all'ambiente a quella alla mobilità ha ricordato che per Genova si tratta di adeguarsi alle normative ambientali. "Abbiamo inserito diverse deroghe, per limitare i disagi - ha spiegato - come quella relativa ai mezzi storici, ma abbiamo anche ristretto la zona, rispetto alla proposta di ordinanza che era stata proposta dalla giunta precedente".

Per l'assessore, però, si tratta di una misura utile anche per dare un segnale di cultura ambientale. "Dobbiamo essere coraggiosi e dare un segnale per invitare le persone a utilizzare i mezzi pubblici - ha spiegato - e il Comune deve essere il primo a dare il buon esempio. Ci sono diverse azioni da portare avanti per fare cultura ambientale nei trasporti, ma anche in altri settori, come la raccolta rifiuti".