Condividi:


Onofri: "La Spal è una squadra che attende e riparte, attenzione al giro palla"

di Redazione

L'ex Genoa: "Se ti fai schiacciare, allora diventa un problema"

Il Genoa affronterà la Spal in una sfida importante in chiave salvezza. L'ex capitano rossoblu Claudio Onofri durante Tgn Calcio ha parlato della sfida mettendo in guardia il Grifone dalle inside della squadra di Semplici: "Bisogna stare attenti a come approcci la gara. La Spal ha perso tanto sugli esterni nel mercato estivo, ma ha altri giocatori come Strefezza e Reca che ha fatto buone partite. Se ti fai schiacciare, allora diventa un problema. La cosa più importante sarà quella di andare a pressare chi imposta il gioco in modo da evitare di lasciargli innescare le fasce laterale. Questa è un po'l'arma letale per gli avversari quando funziona. È una squadra che attende, ma non in modo passivo. È una squadra che pressa in modo costante cercando di ripartire, e spesso usano proprio le fasce laterali. Se tu vai lìi con il palleggio e cercando di far girare palla devi stare molto attento."