Olimpiadi, il genovese Sommariva ad un passo dalla medaglia. Che beffa

di Redazione

Con Caterina Carpano termina quarto con tanti rimpianti nella prova a squadre di snowboardcross. Argento per Moioli-Visintin

Olimpiadi, il genovese Sommariva ad un passo dalla medaglia. Che beffa

Il genovese Lorenzo Sommariva e Caterina Carpano quarti con tanti rimpianti nella prova a squadre di snowboardcross dei Giochi Olimpici invernali di Pechino.
Approdati alla finale a quattro con l'altra coppia azzurra Moioli-Visintin, alla fine secondi dietro gli americani Baumgartner-Jacobellis, il campione genovese e la sua partner hanno visto sfumare il podio in maniera beffarda. Sommariva era quarto nella run maschile, mentre Carpano nella seconda decisiva prova cadeva in pista dopo uno scontro con la Odine. La canadese era più rapida dell'azzurra a rialzarsi, a completare il percorso e a soffiare quindi ai nostri atleti la medaglia di bronzo.
Il genovese (vicecampione del mondo in carica nella stessa prova in coppia con la portacolori azzurra Moioli) è comunque soddisfatto al traguardo. "Ci tenevo a riscattare una prova individuale per me deludente. Peccato per la medaglia sfumata per noi e per l'oro sfuggito ai nostri compagni. Ma speriamo che le ottime prestazioni del nostro team oggi contribuiscano a fare crescere l'attenzione sul nostro sport".

E la stessa gara ha comunque visto il trionfo dell'Italia. Undicesima medaglia record per gli azzurri alle Olimpiadi invernali 2022 di Pechino. Omar Visintin e Michela Moioli hanno vinto la medaglia d'argento nello snowdboard a squadre mistedi specialità. Il team azzurro è stato superato da quello Usa (Nick Baumgartner e la neo campionessa olimpica Lindsey Jacobellis, 76 anni in due). Terzo posto per il Canada (Eliot Grondin e Meryeta Odine),