Condividi:


Nervi, ecco il nuovo porticciolo. Bucci: "Chi non è contento, capirà con il tempo"

di Alessandro Bacci

Il sindaco: "Un grande risultato di cui sono orgoglioso. La piscina al Campostano? Verrà costruita, dobbiamo acquisire la galleria dal demanio"

E' stata inaugurata con un concerto dal vivo a pelo d'acqua e il saluto delle autorità la nuova darsena del porticciolo di Nervi a Genova. Nessuna contestazione durante la serata, e non era scontato viste le tante polemiche sollevate da ambientalisti e parte degli abitanti per il nuovo look dello spazio che, fino a qualche mese fa, ospitava la storica piscina Mario Massa.

"Chi non è contento si accorgerà che ci sono cose molto fini dal punto di vista architettonico, che vanno capite col tempo. È un grande risultato di cui sono molto orgoglioso" ha commentato il sindaco di Genova Marco Bucci. Le critiche sono legate al cemento utilizzato per i gradoni, oltre che allo spostamento della piscina in area Campostano dove nasceranno anche un parcheggio e un supermercato.

"La piscina verrà ricostruita - assicura Bucci - dobbiamo acquisire la galleria dal demanio, appena avremo finito questa procedura partiremo coi lavori, Nervi avrà la sua piscina, lo abbiamo promesso e lo faremo".

Tanti i cittadini, non solo del quartiere, che hanno preso parte alla serata. Presenti il presidente del Municipio Levante Francescantonio Carleo con l'assessore Federico Bogliolo e l'assessore comunale ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi. Per il porticciolo di Nervi sono stati stanziati circa 8 milioni di euro: oltre alla nuova darsena saranno completati il dragaggio del fondale, la sistemazione del rio Nervi e realizzati un pennello e una diga soffolta per proteggere la baia dalle mareggiate.