Tags:

Bucci Genova

Marco Bucci, intervista a Telenord: "Rifirmerei la lettera per Draghi e vi spiego perché"

di Redazione

Il sindaco di Genova: "L'Italia e la città hanno bisogno di stabilità. Entro la fine dell'anno vogliamo instradare i progetti dei 6 miliardi da spendere"

"La lettera a sostegno di Draghi? Certo che la rifiremerei" il sindaco di Genova Marco Bucci parla così in un'intervista a 'Primo Piano' su Telenord.
"Ogni città - spiega il primo cittadino - ha bisogno del supporto del governo dal punto di vista economico, finanziario e anche amministrativo per le pratiche da sbrigare. Ecco perché serviva stabilità, anche per Genova: se ci sono rischi di rallentamento, bisogna tirarsi su le maniche perché rallentare la crescita sarebbe un disastro". 
Bucci parla anche del tunnel subportuale: "Entro aprile 2023 partiamo con l'iter, entro giugno 2027 la prima macchina potrà percorrerlo. Anzi, diciamo maggio 2027, perché a giugno ci saranno le elezioni". 
Sulle opere in cantiere: "Entro l'anno vogliamo instradare tutti i progetti programmati per i 6 miliardi che dobbiamo spendere, ma nel mio secondo mandato non voglio solo concludere questi lavori: la mia azione di governo guarda oltre".