Condividi:


Liguria Pride, in piazza tanti giovani. E arriva anche Bucci

di Edoardo Cozza

Celebrato il "pride month" anche a Genova tra cori, balli e bandiere arcobaleno. Il sindaco: "Rappresento tutti, se non ci fosse sarebbe un problema"

Giugno è il Pride Month e anche Genova si colora di arcobaleno: Piazza De Ferrari è il cuore dell'appuntamento organizzato per celebrare le diversità e chiedere ancora a gran voce l'approvazione del ddl Zan. 

In piazza, tra musica, cori, balli e bandiere soprattutto tanti giovanissimi: "Il cambiamento sta arrivando. Usavamo la parola futuro nel 2015 e ora sta arrivando davvero" dicono i coordinatori di Liguria Rainbow Stefano Musso e Laura Guidetti. "Vedere questa piazza piena è davvero bello, sono tutti felici e tranquilli, manifestano ciò che sono, la loro identità". 

In piazza si è presentato anche il primo cittadino Bucci: "Non sono qui per un confronto, ma per parlare. Sono cittadino genovese, sono il sindaco e rappresento tutti: se non ci fossi, sarebbe un problema". Questa manifestazione allieta Bucci perché vi partecipa gente "meritevole di un plauso, senza gente che si ubriaca o crea problemi come accaduto in queste notti di ripresa della movida".