Liguria, parte domani da Diano Marina la nona edizione di 'Aromatica, profumi e sapori della Riviera'

di Tiziana Cairati

Dalle 9:30 sarà aperta l’expo dei produttori, oltre 60 aziende che presentano la propria produzione agricola. I food truck saranno operativi dalle 10.30

Liguria, parte domani da Diano Marina la nona edizione di 'Aromatica, profumi e sapori della Riviera'

Comincia domani, venerdì 6 maggio, la nona edizione di “Aromatica, profumi e sapori della Riviera Ligure” (Diano Marina, 6-7-8 maggio), la manifestazione dedicata alle erbe aromatiche, ai prodotti tipici e alle eccellenze dell’agroalimentare, che torna a svolgersi in primavera e che da quest’anno viene slegata da un ponte tradizionale.

Già dalle 9:30 sarà aperta l’expo dei produttori, oltre 60 aziende che presentano la propria produzione agricola. Rimarrà aperta sino alle 22:00. I colorati food truck dell’area street food cominceranno ad essere operativi intorno alle ore 10.30, anch’essi sino alle 22;00. Dopo l’inaugurazione, in programma alle ore 11:30 con gli interventi delle Autorità dal palco di Piazza Martiri della Libertà, cominceranno gli eventi, un ricco calendario di proposte che si alterneranno tra palco e padiglione.

All’inaugurazione sarà presente anche uno dei quattro ospiti di Aromatica 2022, Andrea Pieroni, docente dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, di cui è stato Rettore sino a pochi mesi fa, considerato un vero luminare in tema di etnobotanica.

In anteprima presenterà la nuova edizione del suo “Atlante Gastronomico delle Erbe” e insieme a lui, per parlare di erbe in cucina ci saranno chef, fra i quali lo stellato imperiese Andrea Sarri, ed esperti, inclusa la “Cuoca selvatica” Eleonora Matarrese.

Altri ospiti di venerdì saranno Matteo Circella e Paolo Passano, titolari super qualificati, rispettivamente della Brinca di Ne e della Bilaia di Lavagna. Circella è stato nominato nel 2021 sommelier dell’anno dalla Guida Michelin. Passano, laureatosi a Pollenzo, è stato tra le altre cose protagonista di una puntata di Mela Verde su Canale 5, dedicata al “cuoco contadino”.

Tre i cooking show della giornata inaugurale e molti altri sabato e domenica (il clou sabato pomeriggio con Ernst Knam e domenica mattina con Paolo Griffa). Al fianco degli chef ci saranno anche gli allievi dell’Istituto di Istruzione Superiore Alberghiero Ruffini-Aicardi di Arma di Taggia.