Tags:

senza dimora

Liguria, nei primi sette mesi dell'anno morti 14 senza dimora: numero in forte aumento

di Redazione

"Si pensa che la maggior parte dei senza dimora muoia durante il periodo invernale ma non è così"

Liguria, nei primi sette mesi dell'anno morti 14 senza dimora: numero in forte aumento

Sono 14 le persone senza fissa dimora decedute in Liguria nel corso dei primi sette mesi del2022. Si registra un forte aumento rispetto allo scorso anno
quando i morti in tutto l'anno furono 10. I dati sono della Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora che ha diffuso un report a livello nazionale in cui si sottolinea che nel 2022 le persone senza casa morte sono 205, in pratica
una al giorno da gennaio. 
In Liguria, fino ad oggi, si sono registrati, invece, 3 decessi a Ventimiglia, 1 a Bordighera, così come a Loano e Finale Ligure, 6 a Genova, 1 a Bargagli, e 1 a La Spezia.
Lo scorso anno si sono registrati 5 decessi a Genova, 2 a Ventimiglia, e 1 rispettivamente a La Spezia, a Sanremo e Savona. Di alcune persone decedute è stato possibile scoprire i dati anagrafici, di altre invece no.

La cronaca di solito si interessa ai decessi di senzatetto solo in alcune occasioni come nel caso in cui il decesso avvenga per morte violenta, per il freddo invernale o per suicidio.  Come spiegano i curatori del report, si pensa che la maggior parte dei senza dimora muoia durante il periodo invernale.
"Ogni anno - dicono - all'arrivo delle prime giornate di freddo invernale, siamo chiamati a commentare la cronaca di alcune morti in strada per l'Emergenza Freddo, ma i senza dimora muoiono invece tutti i mesi. Infatti, nelle ultime quattro stagioni, 79 sono deceduti d'inverno, 53 in primavera, altri 53 in estate e 60 in autunno".
Statisticamente 92% erano uomini, per due terzi stranieri e, dai dati raccolti, con una età media di 49 anni.