Genova, Aldo Werdin: "La Liguria è sempre affascinante, anche in inverno"

di Edoardo Cozza

Il presidente Federalberghi: "Potevamo avere numeri migliori, ma ultimamente c'è stata qualche disdetta: avremmo raggiunto livelli pre-pandemia"

Genova, Aldo Werdin: "La Liguria è sempre affascinante, anche in inverno"

"La Liguria, meta ideale per un turismo invernale di eccellenza”: è il tema della tavola rotonda organizzata da Telenord, nella sede dell'emittente, in via xx Settembre, a Genova.

Tra gli interventi anche quello del presidente di Federalberghi Aldo Werdin, che ha spiegato le bellezze della regione: "Abbiamo un mare che è affascinante anche d'inverno. E poi si può riscoprire anche l'hinterland". Sui numeri ci si aspettava una situazione migliore, perché ultimamente c'è stata una frenata a fronte della ripresa dei contagi da covid: "Pensavamo di avere maggiori prenotazioni dell'anno scorso, quando tutto era bloccato: ma se avessimo continuato su quella strada tracciata, avremmo recuperato anche il gap sul 2017 che fu un anno cardine, prima del crollo del Morandi e prima della pandemia".

La situazione nella rete alberghiera: "Gli alberghi hanno retto, anche a fronte della mancanza di forza-lavoro: abbiamo avuto penuria di stagionali, a causa dell'insicurezza sulla situazione legata alla pandemia a partire anche da Pasqua e poi con l'estate. Per l'inverno tutto sommato abbiamo meno problemi che in estate".